Informazioni sulla fattoria

Malattia della castagna e come trattarli

La castagna è un albero molto bello e potente, che porta anche frutti utili. Uno dei principali problemi della sua coltivazione sono le varie malattie. e parassiti. Vediamo perché in estate le foglie di castagno si arrugginiscono e come affrontarle.

Controllo della malattia della castagna

Una delle regole più importanti per la cura degli alberi è la sua protezione da malattie e parassiti. In nessun caso saltare le procedure preventive., perché per prevenire la malattia è molto più facile da trattare.

Ricciolo di foglie di castagno

Ma se l'albero è ancora malato, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente per evitare complicazioni. Inoltre, alcune malattie e parassiti possono portare alla morte o appassisca la castagna.

Foglia: perché le foglie diventano marroni in estate

Le malattie che appaiono sul fogliame dell'albero possono essere trovate abbastanza spesso. Ultimamente, indipendentemente dalla varietà di castagne (normale, cavallo, ecc.), Le foglie iniziano a ingiallire verso la metà dell'estate, per poi diventare completamente arrugginite. di solito, il trattamento iniziato in tempo dà buoni risultati.

Macchia perforataInizialmente, appaiono piccole punture sulle foglie di castagno, che gradualmente si trasformano in grandi macchie marroni, se non si inizia immediatamente a trattare l'albero, poi in una settimana la malattia si diffonde in tutta la corona. Con la forma di un punto perforato, ulcere e rigonfiamento sulla corteccia.Ci sono molti metodi con cui è possibile sbarazzarsi di avvistare, sono molto facili da usare e sono disponibili per ogni giardiniere.:

  1. In primo luogo, è necessario scoprire la causa della malattia ed eliminarla. Ad esempio, per nutrire il castagno, smettere di annaffiare abbondantemente o costruire attorno all'albero un piccolo riparo di pioli e pellicola. Queste azioni aiuteranno a fermare la diffusione della malattia;
  2. Ogni 10 giorni prima dell'inizio della fioritura e 1 volta dopo, la corona dell'albero viene trattata con una soluzione debole di miscela bordolese, è anche possibile utilizzare i suoi sostituti, come Azofos, Skor o Bayleton;
  3. Il seguente metodo è più complicato: durante la fioritura dei boccioli e dopo la fioritura, l'albero viene spruzzato con liquido bordolese, se la malattia si è diffusa, allora tali procedure dovranno essere ripetute una volta al mese per tutta la stagione. Per il miglior consolidamento dell'effetto nella preparazione dell'albero per l'inverno, la corona viene trattata con una soluzione di urea al 5% (5 grammi per 1 litro di acqua), e il terreno circostante è una soluzione al 7% (7 grammi per 1 litro di acqua).
Macchia neraGli esperti identificano 2 ragioni per cui si verifica questa malattia:

  • umidità eccessiva causata da un'irrigazione troppo frequente o da forti piogge;
  • mancanza di potassio nel terreno.

Se sull'albero si forma una macchia nera, le foglie iniziano a diventare nere e cadono, c'è anche un generale indebolimento della castagna, una crescita lenta e una diminuzione del numero di fiori.

Macchia marrone rossaA temperature troppo elevate, possono formarsi delle macchie rosso scuro sulle foglie, che crescono gradualmente, iniziano a diventare marroni e coprono la maggior parte della foglia. La malattia può verificarsi a causa di un eccesso di umidità o di una brusca caduta di temperatura (è caldo durante il giorno, è freddo di notte).
Macchia marroneLa macchia marrone differisce dal rosso-marrone solo per la tinta delle macchie e per il fatto che compaiono su entrambi i lati della foglia.
Al fine di eliminare una volta per tutte, prima di tutto è necessario rimuovere e bruciare tutte le foglie colpite, scavare il tronco dell'albero e effettuare la potatura sanitaria.

Rugiada carnosa

La comparsa di funghi-parassiti sulle piante può causare l'oidio. I fattori provocatori sono molto diversi.:

  • caldoimprovvisi cambiamenti di temperatura e umidità hanno un effetto positivo sulla moltiplicazione delle spore fungine;
  • anche causa fertilizzante in eccesso di azoto o mancanza di medicazioni al potassio e fosfato.
Le foglie di castagno sono affette da oidio

La rugiada carnosa copre la superficie della foglia e sembra una fioritura grigio-bianca, che è il micelio. anche caratterizzato dalla presenza di palle marrone scuro (spore di funghi). Nel corso del tempo, il raid diventa solo più spesso e, di conseguenza, la foglia diventa marrone e cade.

La rugiada carnea si diffonde per via aerea, l'infezione è possibile anche attraverso l'acqua o tramite il contatto diretto di due alberi. Pertanto, è molto importante proteggere le piante sane dalle infezioni.

La lotta contro l'oidio dovrebbe iniziare con la rimozione delle foglie colpite e la loro combustione. È inoltre necessario alimentare la castagna con fertilizzanti fosfatici e potassio in modo tempestivo. Quindi l'albero viene trattato con i seguenti mezzi.:

  1. Fungicidi Bayleton, Topaz, But, Topsin, Fundazol, Skor, ecc .;
  2. Biofuhnitsida Fitosporin-m, Gamair, Planriz, ecc .;
  3. È anche uno strumento efficace, preparato da 500 grammi di cenere, riempito con un litro d'acqua. La miscela viene infusa per 2 giorni, quindi aggiungere 5 grammi di sapone da bucato diluito in acqua ed effettuare il trattamento, la procedura viene ripetuta in una settimana;
  4. Giardinieri esperti raccomandano di spruzzare infuso di erbe e infestanti di castagne, che viene preparato in un rapporto di 1k2.
Tutti i trattamenti devono essere effettuati solo la sera per evitare scottature.

necrosi

La necrosi si verifica quando un albero viene bruciato, che può essere causato sia dai raggi roventi del sole sia da forti gelate. Anche causato da danni meccanici.

Necrosi della radicePuò apparire sia sui rami che sul tronco dell'albero, mentre la corteccia comincia a incrinarsi e col passare del tempo compaiono ferite cancerogene e piccole foche (2-3 millimetri di diametro), il cui colore può variare dal rosa pallido al marrone scuro.Vale la pena ricordare che per una necrosi di piante adulte non è terribile e dopo diverse procedure, la malattia scompare. Ma una castagna giovane può morire per una tale malattia.

Per il recupero più rapido possibile, è necessario pulire l'area danneggiata con un coltello da giardino affilato, trattarlo con un disinfettante e coprire la ferita con la pece da giardino. Puoi anche spruzzare liquido o fungicidi di castagno Bordeaux.

Necrosi di PhomopsisTale necrosi è pericolosa perché è molto difficile da riconoscere nelle fasi iniziali. Il decorso della malattia inizia con il fatto che i funghi dannosi si depositano sotto la corteccia, poi la corteccia si spezza e sotto di essa si vedono molti piccoli urti neri.
Necrosi setticaIl colore della corteccia diventa grigio-bianco, e nelle sue fessure si possono vedere tubercoli neri che indicano la presenza di un fungo dannoso.
Necrosi regionale delle foglie di castagno

Per evitare la necrosi della castagna devi seguire una semplice regola, ovvero sbiancare un albero all'inizio della primavera e nel tardo autunno. Un tale strumento proteggerà la corteccia dal gelo e dal calore.

marciume

Un altro problema dei castagni è la putrefazione, che colpisce varie parti della pianta.

Marciume delle radiciLa malattia è pericolosa perché se il tempo non prende misure per trattare l'albero, allora può ridursi e morire. La causa della putrefazione dell'apparato radicale può essere la contaminazione del suolo, l'elevata piovosità e la vicinanza delle acque sotterranee. Oltre alle radici, tale putrefazione può scalare un tronco d'albero (fino a un'altezza non superiore a 2 metri).Se il marciume si è formato sul tronco o sulle radici di un albero, allora è già impossibile liberarsene. Le castagne danneggiate vengono tagliate, staccate e bruciate completamente il legno.

Come misura preventiva, è necessario calcare il terreno e lavorarlo con fungicidi (Bayleton, solfato di rame, ecc.).

Marciume bianco del gamboIl fiore bianco con strisce nere appare sul tronco dell'albero, l'altezza della diffusione della malattia è a 3 metri dall'inizio del sistema radicale. Gli alberi bianchi soffrono maggiormente degli alberi che invecchiano.
Rotazione stelo gialloLa parte inferiore del tronco acquista una sfumatura gialla, a volte paludosa, caratterizzata dalla presenza di placca.
Stelo marrone RotSolitamente trovato su ceppi. La corteccia diventa densa, dipinta di marrone, ci sono crepe.

Rotare indebolisce notevolmente l'albero, diventa pigro e rachitico e non è più in grado di far fronte a condizioni climatiche severe come vento, gelo, calore, ecc.

Parassiti, cosa fare e come combattere?

La castagna è spesso attaccata da vari parassiti, gli scienziati rappresentano più di 30 specie di tali insetti e alcuni di essi sono estremamente rari.

I parassiti sono solitamente divisi nei seguenti gruppi.:

  1. radice - lo scarafaggio di maggio è considerato il rappresentante più brillante, le cui larve si riproducono nel sistema radicale e gli insetti adulti si nutrono di fogliame;
  2. suzione - i parassiti di questo gruppo si nutrono della linfa delle foglie, dei fiori e dei giovani germogli. Tali insetti includono tripidi, cocciniglie, afidi e vermi carnosi;
  3. Minatori foglia - Uno dei parassiti più comuni e pericolosi che si moltiplicano molto rapidamente e vanno ad alberi sani. Le larve della castagna si nutrono di foglie;
  4. Parassiti che mordono fogliame - lo scarafaggio e lo scarafaggio olmo si nutrono della polpa fogliare, lasciando dei buchi;
  5. gambo - tali parassiti possono essere trovati molto raramente, le loro larve si nutrono del nucleo del tronco dell'albero e gli individui adulti li rodono attraverso la corteccia. Questi insetti includono coleotteri di corteccia, baffi, ecc.

Falena mineraria

Il minatore di lepidotteri è il parassita della castagna più pericoloso. Il problema principale è che questi insetti non sono completamente studiati e gli esperti non hanno derivato la formula del farmaco, che dà il 100 percento di risultati. L'afide castano adulto è una farfalla di 4 millimetri con ali piegate. Le larve di insetti trasportano la minaccia, si depositano nel fogliame, mangiandolo gradualmente. Tali azioni portano alla caduta anticipata delle foglie.

Larva di falena mineraria di castagno

Il trattamento dovrebbe iniziare con la rimozione e lo smaltimento delle foglie e dei rami danneggiati dell'albero, ma vale anche la pena di ricordarlo le larve possono sopportare temperature fino a -25 gradiquindi è necessario elaborare una castagna per almeno 2 stagioni.

Per sbarazzarsi degli insetti usare i seguenti farmaci:

  1. Iniezioni speciali, ad esempio, Karbusudfan o Imidloroprid. Le iniezioni devono essere effettuate con una pistola speciale su tutto il diametro del tronco dell'albero in modo che il farmaco sia distribuito in modo uniforme. Tali farmaci sono piuttosto costosi, ma sono altamente efficaci;
Tali iniezioni sono un pericolo per la salute umana, non è consigliabile effettuare iniezioni in aree popolate e in nessun caso i frutti di un albero "avvelenato" devono essere utilizzati come cibo.
  1. Puoi anche spruzzare la castagna droga ormonale Insegar.

Prevenzione delle malattie rispetto al trattamento del legno

Se le foglie di castagno diventano gialle e secche - questo è il primo segno di malattia dell'albero. Per prevenire l'insorgenza di malattie e parassiti, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  1. regolarmente ispezionare la castagna per rilevare tutti i cambiamenti nel tempo;
  2. Cura con cura per alberi giovani, e nutrire regolarmentee;
  3. Potatura sanitaria della corona e brucia tutte le foglie e i rami danneggiati;
  4. formato le ferite devono essere trattate e lubrificare con il passo del giardino;
  5. In presenza di malattie croniche durante il periodo vegetativo la castagna viene trattata con fungicidi (i farmaci vengono selezionati in base alle malattie);
  6. anche i preparati devono essere trattati con pacciameche è rimasto sotto l'albero in modo che le larve degli insetti non potessero trascorrere lì l'inverno.

Al fine di mantenere una castagna sana e forte, è necessario effettuare trattamenti preventivi in ​​modo tempestivo e per curare malattie e parassiti.