Informazioni sulla fattoria

5 tipi di fertilizzanti organici, le loro caratteristiche

Pin
Send
Share
Send
Send


In vendita puoi trovare una varietà di top dressing per il terreno. Le composizioni sono progettate specificamente per condizioni di atterraggio specifiche. Tuttavia, i giardinieri esperti preferiscono usare mezzi naturali per arricchire la terra. Sono considerati preziosi per la loro naturalezza. In questo articolo parleremo di diversi prodotti organici, compresa la farina d'ossa.

Quali fertilizzanti sono organici?

La composizione include molti componenti che influenzano la crescita e i volumi di resa (calcio, ferro, magnesio, potassio, ecc.). La principale differenza dai fertilizzanti minerali sviluppati in laboratorio è che tutti questi elementi sono di origine naturale.

L'alimentazione naturale del terreno lo arricchisce naturalmente con tutto il necessario per la crescita di un gran numero di frutti.

Tipi di fertilizzante organico

letame

Il fertilizzante più popolare tra i naturali. Il letame è universale per qualsiasi tipo di terreno ed è anche assolutamente adatto a tutti i tipi di piante. Dopo tale alimentazione una tantum, la terra è arricchita con microelementi utili per diversi anni (da 4 a 8).

Il letame di vacca è considerato il più utile, dal momento che è rimasto nell'humus per un lungo periodo (almeno 4 mesi).

Nonostante l'ovvia naturalezza di questa opzione, dovresti ricordare delle precauzioni:

  • non permettere al letame di entrare direttamente in contatto con le radici della pianta (uno strato di acqua deve essere cosparso di terra);
  • non permettere che il fertilizzante fresco funzionipoiché il letame non fermentato comporta non solo il rischio di infezione da parte di vari batteri, ma aumenta anche il rischio di erbe infestanti;
  • nel caso in cui il terreno sia acido, allora questo tipo di ricarica del terreno non è raccomandato affatto.
Il letame fresco è pericoloso per le piantagioni di giardino.

La composizione della miscela naturale risultante dipende dai seguenti fattori:

  1. Tipo di animale (mucca, cavallo, maiale, uccelli).
  2. La qualità e la forma di alimentazione.
  3. Tipo di rifiuti (paglia, segatura, ecc.).
Il letame equino è ideale per nutrire il terreno nelle serre e nelle serre, poiché si riscalda molto bene e rapidamente.

La carne di maiale ha un'elevata presenza di azoto nella composizione, che, se usata in modo improprio, può danneggiare la pianta. È consigliato solo come additivo nel compost.

Particolarmente popolare tra i giardinieri e giardinieri gode di escrementi di uccelli (pollo e piccione). Questo fertilizzante è un complesso di varie vitamine che influiscono positivamente sulla crescita e sulla fertilità. È importante applicare le stesse misure di sicurezza del fertilizzante per concimi bovini: non usare fresco ed evitare il contatto con le radici delle piante.

Torba preziosa

Il principale vantaggio della torba è l'aumento dell'humus nella composizione del terreno, che porta a rese elevate. Gli scienziati hanno notato che questa opzione riduce il contenuto di nitrati nei frutti quasi due volte, proteggendoli da varie sostanze chimiche tossiche che sono cadute nel terreno.

La torba è abbastanza difficile da rovinare la terra. È possibile aggiungere annualmente sotto lo scavo, nonché versare sotto gli alberi e gli arbusti (attorno alle radici).

La torba è abbastanza difficile da rovinare il terreno

Come applicare sapropel

Il fertilizzante si ottiene estraendo un composto speciale dal fondo del serbatoio.arricchito con un'enorme quantità di sostanze nutritive. Una condizione importante per l'assunzione di sapropel è il tipo non scorrevole dell'oggetto, l'acqua in cui si trova in uno stato calmo (accesso limitato all'ossigeno).

Il mangime essiccato è ideale come fertilizzante per le piantagioni successive. Le proprietà di sapropel possono dare alti rendimenti anche su terreni argillosi. Ideale per qualsiasi tipo di pianta, compresi gli ortaggi a radice.

Saprofel agisce da conservante per gli ortaggi a radice, che ha un effetto positivo sulla loro crescita.
Il sapropel influisce positivamente sulla crescita delle piante

Organico naturale

Il compost è il concime organico più semplice disponibile per tutti i residenti estivi. Nel sito è necessario posizionare una scatola speciale, il cui fondo è pieno di segatura (può essere mescolato con foglie secche). Successivamente, riempire con una miscela di piante (erba, foglie, erbe infestanti), terra e sterco di vacca.

È anche necessario aggiungere periodicamente cenere, gusci d'uovo e versare una piccola quantità d'acqua una volta alla settimana con tempo asciutto (per compattare e prevenire il dibattito).

Può essere consumato dopo 6 mesi di invecchiamento. Se il compost è vecchio (più di un anno), le piante non devono essere piantate su terreno fertilizzato per due anni (alti livelli di azoto).
Il compost può essere usato in primavera e in autunno

Farina d'ossa (pesce)

Questo tipo di fertilizzante è ricco di calcio e fosforo, aumenta la crescita del raccolto quasi raddoppiato.

La soluzione utile per la farina d'ossa è molto facile da preparare. A 20 litri di acqua bollente viene preso 1 kg di polvere (pesce), insistere per 1 settimana, mescolando di tanto in tanto. Quindi filtrare e utilizzare come alimentazione nel rapporto di 1/10 (miscela / acqua). Questa soluzione può essere alimentata piante 1 volta al mese. Può anche essere versato in un pozzo di compostaggio.

Sono disponibili i seguenti tipi di farina d'ossa:

  • osso di pesce: ricavato dalle ossa e dai tessuti molli del pesce, ricco di fosforo;
  • lo zoccolo: prodotto dalle corna e dagli zoccoli degli animali, contiene una grande quantità di azoto;
  • sangue: caratterizzato anche da un alto contenuto di azoto, richiede una stretta aderenza alle istruzioni;
  • carapace: gusci di crostacei incrostati, ricchi di una varietà di sostanze nutritive.
I tipi di farina di pesce e crostacei sono prodotti principalmente al di fuori del nostro paese, questo tipo di fertilizzante è considerato esotico per il nostro suolo, ma questo non annulla le sue proprietà benefiche.
La farina di ossa può aumentare la crescita del raccolto di 2 volte

Anche i fertilizzanti organici includono:

  • Terreno deciduo e turfy: mescola le foglie con il tappeto erboso in una pila e parti per l'intero inverno. In primavera, mescolare accuratamente con una forchetta, coprire con un film per diverse settimane.
  • Segatura e corteccia: raccomandazioni per fare simili alla torba. Prima di fare un tale fertilizzante nel terreno deve essere preparato, dare un po 'perepret con acqua. Si consiglia di aggiungere qualsiasi altro fertilizzante, come lo sterco di vacca.
  • Guscio d'uovo: arricchito con calcio Aggiungi al terreno in una forma schiacciata, si consiglia di aggiungere cenere di legno alla composizione.

Valore biologico

La natura stessa ha gettato le basi del ciclo nel mondo vegetale. Una pianta muore, entra nel terreno e diventa una condizione favorevole per la crescita del nuovo.

I fertilizzanti organici sono innocui non solo per il raccolto, ma anche per l'ambiente in generale. Questo sistema di alimentazione si concentra principalmente sul suolo stesso, arricchisce e rende fertile il terreno. Questo approccio è promettente sotto tutti gli aspetti.

Tecnologia applicativa e applicazione di medicazioni

Prima di applicare qualsiasi fertilizzante al terreno, è sempre necessario conoscerne le caratteristiche: composizione, acidità. Venduti test speciali che possono essere fatti indipendentemente.

I prodotti organici devono essere applicati allo strato superiore del terreno, pre-irrigato con acqua.

Il guscio d'uovo è anche un tipo di fertilizzante organico.
Sotto arbusti e alberi, il fertilizzante dovrebbe essere disposto intorno alla circonferenza, lontano dal tronco.
  • Letame di vacca: Il tasso è considerato alimentato una volta ogni 4 anni, 35 tonnellate per 1 ettaro.
  • Escrementi di uccelli: secondo le raccomandazioni, il terreno dovrebbe essere fertilizzato una volta ogni 3 anni, 1,5 kg per 1 mq.
  • torba: per l'effetto desiderato, è sufficiente aggiungere al terreno una volta all'anno, 35 kg per 1 mq.
  • ossa: fertilizzare dovrebbe essere basato su 3 kg per 1 mq.

Qualunque sia il fertilizzante che scegli, richiede un approccio attento all'applicazione del suolo. È importante ricordare che anche la composizione più naturale può rovinare la terra.

Guarda il video: Concime per piante: biologico o chimico, qual e il migliore? (Settembre 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send