Informazioni sulla fattoria

Controllo efficace degli afidi su prugne e altri alberi da frutto

Afidi (afidi) - i parassiti più comuni delle colture da giardino. La lotta contro gli afidi sugli alberi da frutto è un complesso complesso di misure agrotecniche, che comprendono l'osservanza delle regole dell'agricoltura, la prevenzione e la distruzione delle colonie di insetti.

Il controllo del numero di parassiti è un compito importante per tutti i giardinieri e deve essere effettuato sistematicamente e correttamente.

Afidi dannosi negli alberi da frutto in estate

Molte specie di afidi superfamiglia rappresentano una minaccia per le colture da frutto. La diffusione massiccia del parassita inizialmente contribuisce alle piccole dimensioni dell'insetto fino a 7 mm e spesso i giardinieri notano la sconfitta dell'albero solo dopo un aumento della colonia.

Una caratteristica degli afidi è la capacità di migrare. Gli individui alati possono percorrere lunghe distanze alla ricerca di un luogo più confortevole. Le ragioni principali della migrazione sono la sovrappopolazione o fattori deterrenti (trattamento con pesticidi).

Gli afidi hanno tegumenti non protetti e sottili attraverso i quali l'umidità evapora facilmente. Per mantenere i loro mezzi di sostentamento, sono costantemente costretti ad assorbire l'umidità dei nutrienti, molto più del necessario.

E lo prendono dalle piante, principalmente da giovani germogli e foglie, perforando i tessuti degli alberi con una sottile proboscide.

L'esaurimento stabile degli amminoacidi e dei microelementi dall'albero porta al suo esaurimento. Nei luoghi di numerose forature, i processi di sviluppo si fermano. Esternamente, questo può essere visto dai segni:

  • torcendo e oscurando le cime delle foglie;
  • perdita prematura di massa verde;
  • deformazione dei germogli;
  • crescite dolorose sul tronco;
  • oscuramento, fermando lo sviluppo e la caduta dei boccioli.

Una delle principali minacce all'albero da frutto sono i rifiuti prodotti dagli afidi. Eccesso di umidità e carboidrati vengono eliminati dal corpo da un parassita sotto forma di secrezioni zuccherine, che sono chiamati padya o melata.

Nelle foglie e nei gambi coperti di liquido appiccicoso, la fotosintesi e la respirazione delle piante sono disturbate. Crea un ambiente favorevole per lo sviluppo di funghi, le cui spore sono facilmente trasportate dal vento e possono causare un'epidemia nella trama del giardino. Inoltre, l'afide è un portatore di malattie virali che provocano uno sviluppo anormale degli alberi.

La sconfitta del parassita del frutto provoca perdita di qualità e quantità del raccolto, non lo sviluppo corretto e il dolore in futuro. Ci sono frequenti casi di morte o di recupero a lungo termine di alberi da frutto a seguito di grandi colonie di afidi.

Afidi su una foglia di albero da frutto

Lavori di manutenzione

È possibile evitare il controllo estenuante dei parassiti e preservare la salute degli alberi da frutto, riducendo al minimo la possibilità che gli afidi appaiano in anticipo sul sito. Per questo, è necessario creare condizioni di habitat scomode per gli insetti, per rendere poco attraente la trama del giardino per l'insediamento degli afidi.

  • Insetti benefici I nemici biologici degli afidi: coccinelle, coleotteri a terra, vespe e sirfidi. Sulla trama del giardino possono essere attratti piantando margherite, carote, aneto, calendula, prezzemolo.
  • repellenti. Le piante contenenti phytoncides trattengono l'afide con il loro odore specifico. È possibile piantare alberi da frutta nelle vicinanze margherita, basilico, lavanda, menta, coriandolo.
  • Piante vicine È importante evitare la vicinanza alle piante il cui odore attrae il parassita. Questi sono: tiglio, viburnum, uccello ciliegia, legumi. Piante ornamentali: petunia, cleoma, malva, nasturzio, papavero. Molti giardinieri piantano queste piante a distanza dagli alberi da frutto e in autunno distruggono le colture colpite. Questo distrae gli afidi dalla pianta che viene protetta.
È necessario eseguire i lavori di manutenzione ogni autunno, anche se in estate non sono stati osservati insetti sul sito. Molti giardinieri, dopo la raccolta, lavorano le piante con pesticidi e il numero di insetti raggiunge il massimo all'inizio dell'autunno. Ciò causa la ricerca di afidi per trovare habitat più confortevoli.

Avendo volato in un posto nuovo, il parassita depone uova che sono in grado di ibernare nella corteccia, sotto pacciame, nel terreno, nei rizomi della pianta e muore. In primavera, con l'avvento della prima calura, nuovi individui si schiudono dalle uova e iniziano a nutrirsi di giovani verdi.

È necessario rimuovere l'intera corteccia sbucciata degli alberi, cambiare lo strato di pacciamatura, scavare il cerchio del tronco, coprire le fessure e sbiancare il tronco. Quindi per le uova dei parassiti non c'è praticamente alcuna possibilità di trasferire l'inverno.

Se il lavoro di prevenzione è assente o si crea una stagione particolarmente favorevole per lo sviluppo di grandi colonie di afidi, è difficile evitare la distruzione di alberi da frutto. In questo caso, è importante prevenire un aumento del numero di parassiti e minimizzare i danni all'albero da frutto.

Combattere gli afidi senza prodotti chimici

I prodotti chimici sono molto efficaci, ma hanno molti effetti collaterali per la salute umana e animale. Pertanto, molti giardinieri li usano solo come ultima risorsa, con lesioni massicce della trama del giardino. Un sostituto alternativo è quello di sbarazzarsi degli afidi nel lavandino con soluzioni di componenti naturali che rispettano l'ambiente.

Trattare gli alberi per combattere gli afidi

Soluzione di sapone di cenere

La composizione dei due componenti nel complesso è la più forte tossina afida.

Preparazione della soluzione:

  • cenere (400 g) setacciare e versare acqua (5 l);
  • far bollire per 30 minuti;
  • filtrare la soluzione e portare ad un volume di 10 l;
  • aggiungere 50 g di sapone.

Inoltre, questa composizione ha proprietà protettive e nutrizionali.

Catrame di betulla

È un liquido scuro e oleoso il cui odore respinge gli afidi. Inoltre, è utile per le proprietà antisettiche e antimicrobiche della pianta.

La composizione della soluzione:

  • catrame 10 ml;
  • sapone da bucato 50 g;
  • acqua 10 l.

È anche necessario elaborare il cerchio vicino allo stelo. Per evitare la ricomparsa di afidi nella parte superiore dell'albero appendere i serbatoi con catrame di betulla. L'agente insetticida di catrame di betulla sarà efficace per la distruzione di parassiti moderati.

Potresti anche essere interessato ai seguenti articoli sugli alberi da frutto:

Rimedi erboristici

Molte piante contengono componenti insetticidi, che sono più pronunciati dopo l'insistenza e il trattamento termico.

Infusi e decotti:

  • aglio. Verdure tritate (200 g) versare acqua (10 l) e insistere durante il giorno.
  • Cipolle. I gusci di verdure (300 g) insistono nell'acqua (10 l) per 5 giorni.
  • Camomilla. La parte fuori terra (1 kg) viene versata con acqua calda (10 l) e infusa per 12 ore. Da questa infusione preparare una soluzione con acqua 1: 1 con l'aggiunta di sapone (40 g).
  • Buttercup. Steli e foglie (1 kg) versare acqua (10 l) e insistere per 2 giorni. Filtrare e aggiungere 40 g di sapone.
  • Pianta di pomodoro. Materie prime fresche frantumate (4 kg) vengono poste in acqua (10 l). Insistere per un'ora e far bollire per 30 minuti. Il brodo viene diluito con acqua 1: 1.
  • Peperoncino La verdura fresca (100 g) viene versata con acqua (1 l) e cotta a fuoco basso per 1 ora. Brodo insistono 2 giorni, spremere le materie prime e portare a un volume di 10 litri.
  • Yarrow. L'erba secca (1 kg) viene versata con acqua per completare la copertura delle materie prime. Stripped in un bagno d'acqua per 30 minuti. Dopo di ciò, versare 10 litri di acqua e insistere per 2 giorni.
Un'eccessiva concentrazione di componenti vegetali può causare ustioni sull'albero. La conformità con i dosaggi raccomandati aiuterà a evitare questo. È migliore per provare i mezzi preparati su un piccolo sito di una pianta. Il consumo medio di rimedi a base di erbe 10 litri per albero.

Tecniche di cucina

La cucina chiama metodi che usano i prodotti disponibili. Questi strumenti si distinguono per la loro velocità di preparazione, innocuità e azione relativamente veloce:

  • "Coca-Cola". La limonata contiene acido ortofosforico - una forte tossina per gli afidi. Per la procedura utilizza una soluzione di "Coca-Cola" e acqua (5: 1). La lavorazione del prodotto ha un effetto lungo.
  • Vodka. Spruzzato con un prodotto pulito e per una migliore adesione, è possibile aggiungere sapone liquido.
  • Olio di girasole Il prodotto (200 ml) viene sciolto in acqua (10 l).
  • Fumo di tabacco Per la fumigazione, sarà necessario posizionare un mucchio di paglia o di sterco vicino agli alberi, cospargere il tabacco sulla superficie e dar fuoco a esso. La procedura dura 2 ore e viene eseguita 2 volte con un intervallo di due settimane.

I metodi di cucina sono economici per utilizzare piccoli alberi e arbusti o per trattare in parte le zone più colpite.

Rimedi popolari per combattere gli afidi sugli alberi da frutto

prodotti chimici

Molti giardinieri cercano di non usare prodotti chimici in giardino. Tuttavia, con un massiccio attacco di parassiti, questo non può essere evitato.

Secondo il metodo di penetrazione e la natura dell'azione degli insetticidi sono suddivisi in tre tipi:

  • Contatto. Penetrano nel corpo del parassita attraverso la pelle quando sono in contatto con qualsiasi parte del corpo. Il più preferito per combattere gli afidi e altri parassiti che succhiano il piercing. I principali farmaci: Karbofos, Fury, Fufannon.
  • Intestinale. Provoca avvelenamento se ingerito con il cibo. Si consiglia di utilizzare se i parassiti rosicciosi si sono depositati insieme agli afidi nell'albero. Strumenti popolari: Actellic, Confidor, Bankol.
  • Sistema. Penetrano nel tessuto vegetale e rimangono lì fino a 30 giorni. Con il contatto costante causano la morte di insetti che vivono nella corona. Inoltre, le sostanze tossiche entrano nel corpo dei parassiti attraverso il cibo. Differente in relativa innocuità per gli umani. Farmaci efficaci: "Tanrek", "Prestige", "Biotlin", "Aktara".
Ogni farmaco deve avere istruzioni per l'uso. È necessario rispettare tutte le raccomandazioni del produttore, la concentrazione di diversi farmaci e il tasso di consumo per gli alberi variano.

Una buona opzione per alcuni casi è il farmaco combinato "Nitrofen". È un'azione complessa che è efficace contro i parassiti, le malattie fungine e le erbe infestanti.

Termini e condizioni di elaborazione

Ogni trattamento per la stagione persegue i suoi obiettivi, e devono essere svolti in base alla situazione individuale.

Se la concentrazione del parassita sull'albero è piccola, non spruzzare l'intera pianta. Puoi gestire solo le aree problematiche. Ed è conveniente usare i metodi di cucina in questi casi.

Lavorazione primaverile di alberi da frutto

L'elaborazione anticipata della primavera viene effettuata prima della rottura della gemma. Durante questa procedura è necessario spruzzare il legno con la soluzione di sapone e sapone. Con una forte sconfitta dell'albero, la cenere nella soluzione viene sostituita con 80 g di cherosene.

Il secondo trattamento viene effettuato all'inizio del nascere. Lo scopo della procedura è la distruzione di giovani individui nati da uova invernali. Questa misura è molto importante e impedisce l'espansione della colonia su larga scala, peculiarità degli afidi - alta riproduzione.

Con un gran numero di parassiti il ​​trattamento viene effettuato per contatto o farmaci sistemici. Se il numero di insetti non causa preoccupazione, puoi farlo con rimedi popolari, il cui consumo è di 10 litri per albero medio.

Il terzo trattamento viene effettuato senza alcun effetto dopo le precedenti procedure o quando vengono saltati. Particolarmente vero quando il numero di afidi fuori controllo. Tenuto due volte nella fase di apertura dei boccioli e dopo aver fatto cadere il 75% dei petali. La scelta dei mezzi dipende dal numero di insetti. La seguente procedura viene eseguita dopo la fioritura e solo se ci sono parassiti sull'albero.

Gli afidi acquisiscono rapidamente resistenza ai principi attivi dei farmaci, quindi devono essere combinati. È importante garantire che vi sia un periodo di 30 giorni tra il periodo di lavorazione e di raccolta, prima e dopo il processo. Parallelamente a queste attività, è necessario disinfestare gli alberi da frutto.

Lavorazione chimica degli alberi dagli afidi

Elaborazione autunnale contro gli afidi

In autunno, è necessario attuare misure preventive: rimuovere la vecchia corteccia e il muschio dal tronco. Taglia rami vecchi e danneggiati. Cerchio pristvolny ripulito dalle foglie cadute, e se l'albero è affetto da parassiti e malattie, viene bruciato.

La lavorazione autunnale viene effettuata in ottobre o novembre a temperature superiori a -5 ° C. Una soluzione di urea al 5% (500 g / 10 l) è adatta per questa procedura. Inoltre, proteggerà l'albero dallo sviluppo della crosta.

Come elaborare prugne e alberi da frutto

Il compito del giardiniere è di colpire la soluzione insetticida direttamente sulle colonie dagli afidi. Questo è difficile quando le foglie si arricciano pesantemente. In alcuni casi è molto meglio semplicemente sciacquare le punte dei germogli con una soluzione.

La buona qualità di spruzzatura è:

  • procedure eseguite al mattino o alla sera quando non c'è rugiada;
  • lavorazione in assenza di vento e cielo coperto, a temperature elevate l'effetto dei farmaci è ridotto;
  • senza precipitazione, il farmaco deve rimanere sulla superficie dell'albero per almeno 3 ore;
  • lavorare con uno spruzzatore di alta qualità, che viene tenuto ad una distanza di 70 cm;
  • coprendo l'intera corona dell'albero, è necessario utilizzare la scala.

È importante proteggere la pelle e le mucose dall'ingresso di tossine e procedere alla lavorazione solo con indumenti protettivi.

Un frutteto è un piccolo ecosistema e il modo in cui si svilupperà dipende solo dal giardiniere. La coesistenza pacifica di parassiti e colture fruttifere è possibile con il costante monitoraggio del numero di insetti nocivi. Non ha bisogno di violare le regole dell'agricoltura, è importante rimuovere tempestivamente i rifiuti vegetali e creare condizioni favorevoli per gli insetti utili.

E infine un breve video su come affrontare gli afidi sugli alberi da frutto: